Cookie Amazon
Amazon

Affiliazione Amazon Cookie: Come Funziona e Quanto Dura

L’utilizzo dei cookie è la tecnologia comunemente utilizzata per tracciare provenienza e quindi commissioni nei programmi di Affiliazione. Anche Amazon utilizzia i cookie per tracciare la provenienza degli utenti, e quindi l’affiliato che ha fatto generare la vendita dei prodotti acquistati.

Senza entrare nei tecnicismi del funzionamento dei cookie, ti basti sapere chè è un file di testo nel quale il browser può scrivere e salvare delle informazioni vediamo l’aspetto più importante, ovvero come funziona il tracciamento delle commissioni nel programma di affiliazione di Amazon. La durata del cookie indica la finestra nella quale se l’utente acquista un prodotto tu ricevi delle commissioni, con Amazon esistono due durate differenti:

  • 24 ore: questa è la durata classica del cookie di Amazon, se l’utente fa un ordine entro 24 ore da quando dal tuo sito lo hai rimandato su Amazon, tu ricevi le tue commissioni sugli articoli che ha ordinato.
  • 90 giorni: se l’utente aggiunge il prodotto nel carrello, ma non lo acquista, ti verranno riconosciute le provvigioni se effettua l’acquisto entro un arco temporale di 90 giorni.

Se tu utilizza la forma classica dei link affiliati puoi rimandare l’utente sulla pagina del prodotto, mentre se utilizzi plugin che sfruttano le API di amazon puoi fare in modo che l’utente aggiunga il prodotto direttamente al carrello quando clicca sul link. Questa modalità a me non piace e preferisco rimandare l’utente sulla scheda prodotto sempre, ma esiste anche questa possibilità.

Quando il Cookie viene Sovrascritto o Cancellato

Devi sapere che ci sono diverse casistiche per cui puoi non vederti retrubuite le commissioni, e le principali sono:

  • Quando l’utente effetua due acquisti diversi nelle 24 ore. Se l’utente fa due ordini su Amazon in meno di 24 ore, tu vedrai riconosciute le tue provvigioni solo sul primo ordine che l’utente ha effettuato e non sul secondo o sui successivi.
  • La seconda casistica che si può verificare è che il tuo cookie sia sovrascritto dal cookie di un altro affiliato. Amazon, ma come quasi tutti i programmi di affiliazione, adotta una politica del tipo “last cookie win”, quindi l’ultimo affiliato che porta l’utente al sito prima di fare l’ordine di acquisto si aggiudica le commissioni.

Come specifica infatti Amazon nel regolamento “questa finestra di 24 ore viene chiusa quando il cliente invia l’ordine o accede nuovamente ad Amazon.it mediante il link di un altro affiliato“. 24 Ore possono non sembrare molte, ma in realtà Amazon ha un ottimo tasso di conversione e puoi guadagnare cifre importanti anche con questo “limite”. Tieni presente che altri programma di affiliazione, come quello di Booking.com ad esempio non rilasciano nemmeno il cookie, e vai a guadagnare solo sugli acquisti fatti in sessione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *